home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Istantanee di sicurezza – ecco la nuova premiazione

Istantanee di sicurezza – ecco la nuova premiazione

di Fabiana Amelini - Moige

Si è concluso il progetto sociale di prevenzione per l’educazione alla sicurezza stradale “Istantanee di sicurezza”, promosso dal Moige – Movimento Italiano Genitori, associazione accreditata presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con la Polizia di Stato e con il supporto di Goodyear, Confarca, Autostrade per l’Italia e SIAS (gruppo Gavio).

La campagna si è svolta in 75 Scuole Secondarie di Secondo Grado sul territorio nazionale e ha coinvolto direttamente e tramite la distribuzione di materiale informativo:

• 23.000 minori
• 42.000 genitori raggiunti durante gli incontri e tramite la diffusione del materiale informativo
• 2000 insegnanti formati durante le giornate di formazione dedicate

Il progetto ha previsto in data 24 e 25 febbraio 2015 presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, le giornate di formazione dedicate ai 75 docenti selezionati.

Ogni scuola ha ricevuto il materiale informativo in tema di sicurezza stradale, realizzato a cura di SIAS (gruppo Gavio). Da febbraio a maggio 2015 i docenti referenti formati si sono occupati, su indicazione e con il sostegno del Moige, di dar luogo a giornate di formazione sul tema della sicurezza stradale coinvolgendo gli studenti delle proprie scuole e i loro genitori, utilizzando il materiale e le slide di presentazione sul tema prodotte dalla Sapienza – Università di Roma in collaborazione con i partner del progetto.

Premiazione progetto MOIGE 2

Strettamente connesso al progetto è il concorso riservato agli studenti. Agli studenti è stato chiesto di ideare un’immagine per la campagna estiva di sicurezza stradale, volta a promuovere il rispetto della legalità sulla strada con le seguenti modalità:
• Fotografia
• Disegno
Nel mese di giugno 2015 una giuria composta da tutti i partner del progetto ha attentamente valutato gli elaborati pervenuti decretandone il vincitore, l’Istituto Secondario Superiore Benedetto Radice di Bronte (Catania).
Nel mese di luglio l’elaborato è stato riadattato dai pubblicitari del Moige in una locandina e un cartellone autostradale di prevenzione: la locandina, affissa nelle sedi delle autoscuole Confarca e nelle autofficine Goodyear da settembre 2015, è stata donata alle scuole partecipanti al progetto; il cartellone autostradale, nel duplice formato (593×297 e 400×321), è stato affisso nel periodo agosto/settembre 2015 nella aree di servizio gestite da Autostrade per l’Italia.

Premiazione progetto MOIGE 1

Il progetto ha avuto anche risonanza sui media nazionali e locali raggiungendo 3.809.544 persone/contatti certificati (dati certificati Audipress, Auditel, Audiweb e Mediaddress).

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a prendere visione del report completo dell’iniziativa.

Ultimi articoli

28 novembre 2022

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed… Leggi >>

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle… Leggi >>

Prova editor classico 02

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

Prova Gutemberg 01

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

31/08/2020
di Simonetta Sanasi - SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>