home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > … Se portavi il casco non ti facevi niente

… Se portavi il casco non ti facevi niente

di Edoardo ARDITI

Il volto della campagna del Ministero della salute, Nino Frassica, cerca di spiegare ad un ragazzo quanto sia importante l’uso del casco: dopo avergli tirato uno scappellotto afferma che se avesse avuto il casco non gli avrebbe fatto male.
Passando dagli scappellotti alla sicurezza stradale, pensiamo ad urti ben più robusti, quindi ci piacerebbe poter dire che col casco non si sarebbe fatto niente: questo purtroppo non è possibile. Tuttavia possiamo dire con certezza che, con l’uso del caso, si dimezzano le possibilità di subire traumi cranici (ce lo dice un’analisi dell’istituto superiore della sanità nel volume riportato in questo articolo sotto forma di pdf).
Comunque, diciamocela tutta: il dimezzare il rischio non è una proprio una bazzecola. Ditemi voi se vi sembra poca cosa.

 

557.2015 10 23 se portavi il casco non ti facevi niente

Tra i tanti fattori che richiedono un adeguato comportamento per migliorare la sicurezza sulle strade, bene ha fatto il Ministero a soffermarsi sui mezzi a due ruote. Infatti dalle statistiche dell’ISTAT (Istituto Nazionale di Statistica) risulta che i motorini e le moto sono tra i mezzi più pericolosi. Per fortuna c’è Frassica che, nel video, si occupa di farci ridere, anche parlando di argomenti molto delicati.
Seguendo questo link potete vedere il rapporto dell’ISTAT da cui si può vedere il numero degli incidenti in funzione del tipo di veicolo.
Se volete invece leggere l’articolo di presentazione della campagna del Ministero della salute, e vedere il video seguite questo link.

Ultimi articoli

28 novembre 2022

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed… Leggi >>

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle… Leggi >>

Prova editor classico 02

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

Prova Gutemberg 01

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

31/08/2020
di Simonetta Sanasi - SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>