home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Le tecnologie di bordo incrementano la sicurezza stradale?

Le tecnologie di bordo incrementano la sicurezza stradale?

di Francesco Magagnoli – SINA

La Commissione europea sta sostenendo diverse iniziative volte a comprendere i fenomeni e possibilmente incrementare la sicurezza stradale. Ovviamente anche i nuovi sistemi tecnologici di bordo possono intervenire (positivamente?) nelle condizioni di pericolo.
Stiamo parlando del progetto INTERACTION che cerca di comprendere quale sia il rapporto tra le nuove tecnologie di bordo ed i conducenti. In particolare, il progetto si è posto l’obiettivo di comprendere quale sia il reale beneficio per la sicurezza stradale di tali tecnologie.
Il progetto si concentra sulle tecnologie mature, vale a dire su quegli strumenti che sono già disponibili sul mercato e che quindi sono già stati adottati dai conducenti europei, ad esempio: cruise control, limitatori di velocità, sistemi di navigazione e di telefonia mobile.

interactionproject
Dopo avere realizzato una panoramica completa dei sistemi tecnologici ed dopo aver osservato le loro ricadute sui conducenti europei, tramite un’indagine sul campo, questi sono i due i principali obiettivi operativi del progetto:
– definire le possibili azioni atte per rafforzare la consapevolezza dei conducenti sull’uso consapevole di queste tecnologie e delle conseguenze che il loro uso può comportare.
– le conoscenze acquisite nell’ambito del progetto permetteranno poi di fornire utili raccomandazioni anche per la progettazione dei futuri sistemi di bordo e per le istruzioni da fornire ai conducenti europei per favorire un uso sicuro delle tecnologie.
Nel sito internet del progetto è possibile conoscere i dettagli (in lingua inglese). Mentre seguendo questo collegamento, anch’esso in inglese, è possibile leggere una scheda di sintesi del progetto sul sito della Direzione Generale Trasporti e Mobilità della Commissione europea.
Attraverso questo collegamento puoi invece vedere un video che mostra come vengono condotte le ricerche sul campo.

Ultimi articoli

28 novembre 2022

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed… Leggi >>

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle… Leggi >>

Prova editor classico 02

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

Prova Gutemberg 01

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

31/08/2020
di Simonetta Sanasi - SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>