home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Muore John Nash “a Beautiful mind”. Si riapre il dibattito sulle cinture posteriori

Muore John Nash “a Beautiful mind”. Si riapre il dibattito sulle cinture posteriori

di Roberto Arditi - SINA

Il matematico americano John Nash, Premio Nobel per l’economia, è morto in un incidente stradale nel New Jersey.

nash posteriori Nash, 86 anni, è deceduto nello schianto che il taxi sul quale viaggiava ha avuto contro un guardrail. Con lui è morta la moglie Alicia, 82 anni. Le Autorità statunitensi credono che John Nash e la moglie non indossassero le cinture di sicurezza perché entrambi sono stati sbalzati fuori dall’auto. Nash aveva ricevuto il Nobel per l’economia nel 1994 e viveva con la moglie a Princeton. La sua vita aveva ispirato il film ‘A Beautiful Mind‘ interpretato da Russel Crowe e vincitore di quattro premi Oscar.

Alcuni Stati degli USA autorizzano il viaggio in taxi senza cinture nei sedili posteriori. Il caso Nash riapre un dibattito pubblico sul tema, anche negli Stati Uniti (vedi ad esempio questo articolo di abcNEWS).

Ultimi articoli

28 novembre 2022

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed… Leggi >>

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle… Leggi >>

Prova editor classico 02

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

Prova Gutemberg 01

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

31/08/2020
di Simonetta Sanasi - SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>