home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Il Governo francese analizza gli incidenti stradali

Il Governo francese analizza gli incidenti stradali

di Roberto Arditi – SINA

Qualche mese fa avevamo dato notizia dell’esito 2014 per l’incidentalità in Francia. In questi giorni ONISR – l’Osservatorio Nazionale Interministeriale per la Sicurezza Stradale (organo alle dirette dipendenze del delegato interministeriale francese per la sicurezza stradale) ha pubblicato un rapporto di analisi dell’incidentalità 2014.  Il rapporto (in francese) è disponibile seguendo questo collegamento.

statistiche francesi
 
L’osservatorio si basa sul lavoro delle forze dell’ordine, gli osservatori regionali e dipartimentali di sicurezza stradale che partecipano alla raccolta e controllo dei dati, con l’assistenza tecnica di CEREMA, il centro di studi e consulenza del ministero in materia rischi, ambiente, mobilità e lo sviluppo.

Ultimi articoli

28 novembre 2022

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed… Leggi >>

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle… Leggi >>

Prova editor classico 02

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

Prova Gutemberg 01

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

31/08/2020
di Simonetta Sanasi - SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>