home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Un progetto in collaborazione tra SITAF e Croce Rossa Italiana per la salute dei guidatori

Un progetto in collaborazione tra SITAF e Croce Rossa Italiana per la salute dei guidatori

di Gianluigi FUSER - SITAF

Il messaggio che scaturisce dal progetto è chiaro: “quanto incide il fattore umano sulla sicurezza stradale?” il tema è sicuramente rilevante per chi, come la SITAF, gestisce una tratta autostradale. Offrire la possibilità di un controllo delle proprie condizioni fisiche e fisiologiche, a chi la percorre, può essere una parte della risposta.

La Direzione di Esercizio dell’Autostrada A32, in stretta collaborazione con la Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Susa, vista la positiva esperienza maturata nel 2014, mette a disposizione dei suoi utenti, anche per il 2015, un servizio innovativo e gratuito per verificare lo stato di salute dei viaggiatori dell’Autostrada A32 Torino-Bardonecchia.
 
Durante le soste all’Autoporto di Susa e all’Area di Servizio “Gran Bosco” di Salbertrand i viaggiatori potranno, aiutati dal personale della Croce Rossa Italiana e su di un mezzo appositamente attrezzato, controllare il loro stato di salute, ed in particolare:
 
– Pressione sanguigna massima e minima
– Livello di ossigenazione del sangue
– Frequenza cardiaca
– Glicemia
– Colesterolo totale
 

sitafcrocerossa

 

Il check-up non ha un carattere diagnostico/terapeutico propriamente detto, poiché non vengono erogate prestazioni sanitarie, ma si limita a misurazioni di parametri fisiologici e valori ematici che hanno un valore indicativo e di riferimento. Successivamente allo svolgimento delle misurazioni, i cui risultati saranno trattati in forma assolutamente anonima, il personale sanitario presente sul posto provvederà a fornire all’utente viaggiatore suggerimenti e consigli utili per uno stile di vita sano e corretto, ricorrendo anche ad apposito materiale promozionale ed informativo (video, opuscoli, pagine web ecc).

Il servizio sarà disponibile nelle seguenti date:
21 Maggio dalle 16 alle 21 presso l’Autoporto di Susa
3 Giugno dalle 16 alle 21 presso l’Autoporto di Susa
20 Giugno dalle 9 alle 14 presso l’ADS Salbertrand Gran Bosco Est
1 Luglio dalle 16 alle 21 presso l’Autoporto di Susa
16 Luglio dalle 16 alle 21 presso l’Autoporto di Susa
8 Agosto dalle 9 alle 14 presso l’ADS Salbertrand Gran Bosco Ovest
21 Agosto dalle 9 alle 14 presso l’ADS Salbertrand Gran Bosco Est
7 Settembre dalle 16 alle 21 presso l’Autoporto di Susa
17 Settembre dalle 16 alle 21 presso l’Autoporto di Susa
5 Ottobre dalle 16 alle 21 presso l’Autoporto di Susa
15 Ottobre dalle 16 alle 21 presso l’Autoporto di Susa

Maggiori informazioni sui siti: www.cri-susa.it , www.sitaf.it, www.autostradafacendo.it

Leggi qui e qui i precedenti articoli sul tema pubblicati su Autostradafacendo.

Ultimi articoli

28 novembre 2022

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed… Leggi >>

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle… Leggi >>

Prova editor classico 02

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

Prova Gutemberg 01

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

31/08/2020
di Simonetta Sanasi - SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>