home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Uccideresti con un messaggio? Iniziative canadesi contro gli SMS

Uccideresti con un messaggio? Iniziative canadesi contro gli SMS

di Emanuele Giusto - SIAS

L’operazione “Textes-tue?” gioca sull’ambiguità della lingua francese tra la parola “tue” (= uccidere) e la parola “tu” che ha lo stesso significato italiano.
Si tratta di una operazione nazionale per contrastare la distrazione alla guida. Le pattuglie di tutte le forze di polizia del Québec si sono ancora una volta focalizzate su una operazione nazionale di sicurezza stradale, che si è svolta dal 23 al 29 marzo 2015.
L’operazione ha messo nel mirino la distrazione alla guida ed in particolare l’uso del telefono cellulare. Il tutto nasce da una collaborazione di Sûreté du Québec, con l’Associazione dei capi delle polizie del Quebec, con il Dipartimento di Polizia della città di Montreal e con SAAQ.
 sms quebec

Sûreté du Québec richiama l’attenzione sul fatto che, nel 2014, l’uso di telefoni cellulari durante la guida ha rappresentato una delle cause principali delle collisioni in tutta la provincia. Anche l’esperienza canadese porta a dire che parlare o mandare SMS riduce significativamente l’attenzione e la concentrazione del conducente, oltre ad aumentare il rischio di commettere ulteriori violazioni del Codice della Strada. Sûreté du Québec stima che la composizione di un SMS durante la guida può aumentare fino a 23 volte il rischio di provocare un incidente.
Per ulteriori informazioni segnaliamo il sito di Sûreté du Québec.
Sempre sul tema della distrazione, mi è piaciuto molto il video che ha realizzato la fondazione americana per la sicurezza stradale  facendo vedere incidenti reali avvenuti agli adolescenti. Il video è molto bello: magari tra un po’ di tempo lo riprendiamo e lo commentiamo meglio.

Ultimi articoli

28 novembre 2022

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed… Leggi >>

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle… Leggi >>

Prova editor classico 02

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

Prova Gutemberg 01

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

31/08/2020
di Simonetta Sanasi - SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>