home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Colombo… ma un cavolo di autovelox ce lo vogliamo mettere?

Colombo… ma un cavolo di autovelox ce lo vogliamo mettere?

di Lug il Marziano

L’incrocio tra Circonvallazione Ostiense e Cristoforo Colombo è un must per noi ciclisti romani. Serve anche per andare sull’Appia Antica e al Parco della Caffarella. Aspetti che il semaforo della Colombo diventi rosso (per le auto) e attraversi, sempre con la paura che qualcuno non freni.
Nell’attesa ti godi le auto che piombano giù dalle mura Aureliane. Approfittando della discesa vanno veloci. 70, 90, 100, 120. La sera vanno ancora più veloci per prendere quel verde.
Sì, perché al rosso si fermano ma, pur di prendere il verde, la velocità va alle stelle.

autoveloxcolombo
A quell’incrocio oggi è morto un ciclista. Il terzo sulla Colombo in poco tempo. Non ne conosco ancora il nome. So che ha la mia età e portava, come faccio io, la pettorina fosforescente per farsi vedere.
I testimoni non sono sicuri della dinamica e delle responsabilità.
L’immagine dell’urto è agghiacciante, tutto il cristallo anteriore in frantumi, anche la lamiera è accartocciata (guarda qui le foto).
Se ha commesso un’imprudenza, il ciclista l’ha pagata assai cara, ma a quale velocità andava l’auto? Non saprei dirlo. Ma perdio, mettetelo quel cavolo di autovelox, attaccato al semaforo, e che funzioni anche la notte.
Mettetelo su tutti i semafori.
Leggi la precedente notizia di Lug il Marziano.

PS
Nei giorni successivi a quando io ho scritto il testo qui sopra, la dinamica dell’incidente è stata compresa meglio e la notizia è stata rettificata dicendo che non si trattava di un ciclista, ma di un pedone. La bicicletta presente sulla scena era infatti di qualcun altro. Tuttavia, il mio articoletto, io non lo cambio. Secondo te, il mio ragionamento fa una piega al cambiare di scenario?

Ultimi articoli

28 novembre 2022

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed… Leggi >>

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle… Leggi >>

Prova editor classico 02

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

Prova Gutemberg 01

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

31/08/2020
di Simonetta Sanasi - SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>