home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Sicurezza Stradale: al via il Protocollo tra il Ministero dell’Interno ed il Gruppo ASTM/SIAS

Sicurezza Stradale: al via il Protocollo tra il Ministero dell’Interno ed il Gruppo ASTM/SIAS

di Ambra Gentile – Ministero dell’Interno – Servizio di Polizia Stradale

Il 27 e 28 ottobre 2014 si è svolto il tradizionale incontro annuale tra l’AISCAT e la Polizia stradale. Un appuntamento strategico, utile a rafforzare l’ormai storico rapporto tra privati ed istituzioni, quest’anno ospitato a Torino da SATAP.
L’incontro annuale ha affrontato temi molto attuali, con la finalità di coniugare l’esigenza di garantire elevati standard di sicurezza con la razionalizzazione della spesa, nell’ottica di migliorare il servizio al cittadino e le condizioni di fluidità del traffico incidendo anche sui costi sociali legati agli incidenti stradali.
Tra gli obiettivi stabiliti durante l’incontro tra i Responsabili delle Concessionarie autostradali e della Polizia Stradale: l’aumento delle pattuglie, l’incremento dei controlli, il contrasto alle frodi sul mancato pagamento del pedaggio, un maggiore impulso all’innovazione tecnologica, la formazione degli operatori e la crescita culturale degli utenti.
 protocollodintesa

L’incontro si è aperto con gli interventi del presidente dell’Aiscat Fabrizio Palenzona e del Direttore Centrale della Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali, Roberto Sgalla.
Nell’ambito dell’iniziativa è stato firmato il protocollo d’intesa tra il Servizio polizia stradale e il gruppo ASTM/SIAS (Gruppo Gavio), secondo gestore italiano e leader nel Nord Ovest del Paese con circa 1.400 chilometri di autostrade. Seguendo questo collegamento si può leggere il comunicato stampa al riguardo.
Il protocollo prevede lo sviluppo di campagne di comunicazione e formazione sulla sicurezza stradale e di prevenzione degli incidenti ed è rivolto, in particolar modo, ai giovani.
L’accordo rientra nella campagna europea d’informazione stradale “Towards a European Road Safety Area” che ha come obiettivo quello di dimezzare il numero totale dei decessi per incidenti stradali nell’Unione entro il 2020.

protocollo2

Ultimi articoli

28 novembre 2022

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed… Leggi >>

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle… Leggi >>

Prova editor classico 02

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

Prova Gutemberg 01

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

31/08/2020
di Simonetta Sanasi - SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>