home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Tutti impegnati per la sicurezza della galleria di Valico

Tutti impegnati per la sicurezza della galleria di Valico

di Alberto Binasco, Monica Paganini ed Antonio Pezzoli Ruini – Autocamionale della CISA

Lo scorso martedì 16 settembre, nel fornice in direzione Parma della Galleria di Valico dell’Autocamionale della CISA, si è svolta la maxi-esercitazione “Valico 2014” che ha coinvolto i Servizi di Pronto Intervento: le Prefetture di Parma e Massa Carrara, la Polizia Stradale, il Servizio 118, i Vigili del Fuoco, ARPA, AUSL e la Società Concessionaria.
L’esercitazione ha visto come scenario la galleria di Valico che è la più lunga dell’autostrada A15, superando i 2.000 m e trovandosi alla quota più alta del tracciato, al confine tra la Provincia di Parma e la Provincia di Massa Carrara.
I servizi di pronto intervento e la Concessionaria Autostradale hanno effettuato l’esercitazione in ottemperanza a quanto stabilito dal Decreto Legislativo 264/06, che riguarda le misure infrastrutturali, impiantistiche e di esercizio da adottare per tutte le gallerie della rete stradale trans-europea di lunghezza superiore a 500 m.

esercitazionesicurezza
 
L’esercitazione ha simulato il seguente scenario: un mezzo pesante con trasporto di merci pericolose che viene urtato, all’interno della galleria Valico, da due veicoli leggeri, in prossimità dello sbocco della galleria lato Parma.
Sui mezzi incidentati sono presenti persone ferite ed incastrate nei mezzi; il mezzo pesante, a causa dell’impatto, inizia a sversare la sostanza pericolosa sulla pavimentazione.
Obiettivo dell’esercitazione è stato quello di testare la catena informativa tra la Concessionaria, la Polizia Stradale ed i Servizi di Pronto Intervento, nonché valutare la prontezza operativa del sistema e la capacità tecnica dei servizi dei VVF e dei relativi nuclei NBCR in caso di incidente che coinvolga un trasporto di merci pericolose.
Attraverso questo collegamento è possibile leggere la notizia dell’esercitazione data dalla Gazzetta di Parma, seguendo questo collegamento potrai vedere le foto di Repubblica.
Seguendo questo collegamento puoi invece vedere un video riassuntivo dell’esercitazione.

Ultimi articoli

28 novembre 2022

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed… Leggi >>

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle… Leggi >>

Prova editor classico 02

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

Prova Gutemberg 01

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

31/08/2020
di Simonetta Sanasi - SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>