home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > Il Ministero chiede il tuo parere sul futuro della sicurezza stradale

Il Ministero chiede il tuo parere sul futuro della sicurezza stradale

di Sergio Dondolini - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha elaborato una politica organica della sicurezza stradale fatta di analisi dello stato di fatto e valutazione delle prospettive. E’ stato così sviluppato un programma operativo completo di obiettivi qualitativi e quantitativi di miglioramento della sicurezza delle nostre strade e relative strategie.

pianonazionale

Seguendo questo collegamento, potete scaricare il piano, mentre questa pagina del sito ministeriale fornisce tutte le informazioni utili e le istruzioni per rispondere entro la fine del corrente mese.

Articolo messo online il 6 marzo 2014.

Ultimi articoli

28 novembre 2022

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed… Leggi >>

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle… Leggi >>

Prova editor classico 02

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

Prova Gutemberg 01

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

31/08/2020
di Simonetta Sanasi - SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>