home > La sicurezza stradale>Esercizio e tecnologie > SONNOLENZA AL VOLANTE: METODI PER COMBATTERE IL FENOMENO

SONNOLENZA AL VOLANTE: METODI PER COMBATTERE IL FENOMENO

di Annie Canel – ASFA

Autostradafacendo pubblica una serie d’articoli sulla sonnolenza al volante tratta dal manuale pubblicato da ASFA “Somnolence au volant

Prima di partire per un lungo viaggio in auto e una volta alla guida, i conducenti spesso adottano atteggiamenti e strategie inadeguate contro la sonnolenza. Un autista su due di solito riduce le proprie ore di sonno quando va in vacanza, per anticipare l’orario di partenza o per caricare la propria auto! Quasi il 60% dei conducenti non prevedono una pausa sonno durante il loro tragitto.

 

COMBATTERE SONNOLENZA

 

Segnali d’avvertimento Ripetuti sbadigli, formicolio e chiusura degli occhi, palpebre pesanti, torcicollo e mal di schiena, difficoltà di concentrazione, formicolio alle gambe, costante bisogno di cambiare posizione. Nonostante la sensazione di sonnolenza, i conducenti continuano a guidare.

 

Cosa fanno in questo caso:

• aprono i finestrini del veicolo (30%)

• fanno rumore, aumentando il volume della radio (24%)

• nulla, resistono (17%)

• parlano con il passeggero (9%)

 

E’ inutile e pericoloso lottare contro la sonnolenza: alla fine vincerà sempre lei. Che cosa fa il 70% dei conducenti assonnati che si sono fermati:

 • un po’ di esercizio fisico (55%)

• un pisolino (49%)

• bevono caffè di tipo bibite, cola, energia … (28%)

• passano a qualcun altro il volante (18%)

• niente di particolare (4%)

Nota: Anche Autostradafacendo condivide l’inutilità di rumore, caffé ed esercizio fisico per combattere la sonnolenza. La “pausa sonno” di cui parla ASFA è la soluzione.

Per ulteriori informazioni trovate qui sotto ulteriori articoli sul tema:
Sonnolenza al volante: la portata del fenomeno
Sonnolenza al volante: una delle principali cause d’incidenti da combattere
Sonnolenza al volante, conseguenze mortali
Sonnolenza al volante, varie origini

oppure il rapporto integrale Somnolence au volant(in francese ed in inglese)

Ultimi articoli

28 novembre 2022

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed… Leggi >>

28/11/2022
di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle… Leggi >>

Prova editor classico 02

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

Prova Gutemberg 01

25/11/2022
di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due… Leggi >>

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

31/08/2020
di Simonetta Sanasi - SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli… Leggi >>

Sommario

Vedi tutti gli articoli >>