Mettiti alla guida della tua vita! Scegli un comportamento responsabile

28 novembre 2022

di antonio.antonelli@gmail.com

L questo ha dimensione standard orem ips solo bold um dolor sit amet, conse solo sottolineato ctetur adipiscing elit, sed do eius solo italico mod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. iiiiiiiiiiiiiUt enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut… Leggi tutto

di antonio.antonelli@gmail.com

‘Sulla necessità di procedere alla firma di ordinanze per l’abbattimento di case (grassetto prima e sottolineato dopo) abusive, soprattutto quelle realizzate in zone ad alto rischio, serve una dotazione finanziaria‘, ha detto il ministro per la Protezione Civile e le Politiche del mare. Pichetto: Contro… Leggi tutto

Prova editor classico 02

di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due seminari di mezza giornata ciascuno, con le seguenti date e temi: 17/09/2020 – Patrimonio infrastrutturale: monitoraggio delle opere, tecnologie e piani d’azione per il mantenimento… Leggi tutto

Prova Gutemberg 01

di claudio.gombi@sina.co.it

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due seminari di mezza giornata ciascuno, con le seguenti date e temi: 17/09/2020 – Patrimonio infrastrutturale: monitoraggio delle opere, tecnologie e piani d’azione per il mantenimento… Leggi tutto

“Se ci imbattiamo in un incidente”: la Polizia di Stato ed Autostradafacendo sostengono l’iniziativa di Fraternità della Strada – Mondo X

di Simonetta Sanasi – SINA

La locandina “Come comportarsi se ci imbattiamo in un incidente”, così ben curata graficamente da Gigi Vitale e Barbara Raffelli e ulteriormente perfezionata grazie ad alcuni preziosi consigli della Polizia Stradale, ha ottenuto crescenti consensi, tanto che tra i promotori si sono affiancati anche la… Leggi tutto

Dati ISTAT: ecco la nostra lettura

di Fraternità della strada – Mondo X

Fraternità della Strada riprende e commenta le statistiche essenziali degli incidenti stradali (Fonte: Istat, dati 2019 – pubblicati nel 2020).Poiché nelle analisi della sinistrosità stradale, è piuttosto frequente limitarsi ai dati assoluti che, se pur veritieri, possono ingenerare valutazioni distorte, come per gli altri anni… Leggi tutto

Formazione SINA. Save the date: 17 e 18 settembre 2020

di Simonetta Sanasi – SINA

SINA, in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri di Milano, invita alla formazione aziendale (Formazione a distanza sincrona) organizzata attraverso due seminari di mezza giornata ciascuno, con le seguenti date e temi: 17/09/2020 – Patrimonio infrastrutturale: monitoraggio delle opere, tecnologie e piani d’azione per il mantenimento… Leggi tutto

La digitalizzazione nel settore delle costruzioni: formazione dell’Ordine degli ingegneri e SINA

di Assunta De Pascalis – SINA

Lo scorso 18 giugno, SINA e la Fondazione dell’ordine degli Ingegneri di Milano (FOIM) hanno organizzato un seminario su “La digitalizzazione nel settore delle costruzioni”. L’iniziativa è nata per permettere la formazione del personale SINA e del gruppo ASTM su un tema di grande attualità… Leggi tutto

Sicurezza stradale, al via i bonus per l’acquisto dei dispositivi antiabbandono

di Simonetta Sanasi – SINA

A partire dal 7 novembre 2019 è scattato l’obbligo di montare sulle auto i cosiddetti “dispositivi antiabbandono” in caso di trasporto di bambini di età inferiore a 4 anni.La legge è stata istituita per prevenire i casi di amnesia dissociativa, ovvero quei casi, sempre più… Leggi tutto

Trasporti e “Green deal” – la prospettiva europea

di Assunta De Pascalis – SINA

Passa sotto nome di “Green Deal” la strategia che impegna l’Unione a rendere l’economia europea neutrale rispetto al carbonio entro il 2050. Si presume che i trasporti potranno contribuire in modo significativo al raggiungimento di questo obiettivo di sostenibilità e sicurezza. Le novità nelle istituzioni… Leggi tutto

  • Sicurezza
  • In evidenza
  • Ufficiali

Multimedia

Guarda le immagini raccolte dal Gruppo ASTM e le campagne disponibili in rete

Improving emergency response in Europe: the emergency corridor

fonte: TEST DI DEMO
lingua: TEST DI DEMO
categoria(e): Rischi da prevenire ,

REAR SEATBELT ITALIAN VERSION FINAL

fonte: EFA UNASCA
lingua: Italiano
categoria(e): Rischi da prevenire ,

UNASCA presenta ufficialmente il video di supporto a un nuovo modello di formazione di qualità

fonte: EFA UNASCA
lingua: Italiano
categoria(e): Rischi da prevenire ,

Incendio e feriti in galleria: la mega-esercitazione per testare i soccorsi

fonte: Gazzetta della Spezia
lingua: Italiano
categoria(e): Rischi da prevenire ,

Cellulari, cosa può accadere se ci si distrae in strada. Video choc della polizia di Losanna

fonte: aluises
lingua: Francese
categoria(e): Rischi da prevenire ,

From Research to Track – New Helmet Standard

fonte: FIA
lingua: Inglese
categoria(e): Rischi da prevenire ,

Safe Driving during Power Outages and Load Shedding

fonte: Arrive Alive
lingua: Inglese
categoria(e): Rischi da prevenire ,

Drunk Driving as a Threat to Road Safety (Updated)

fonte: Arrive Alive
lingua: Inglese
categoria(e): Rischi da prevenire ,

Montana’s cold temps prompt road safety reminder

fonte: KPAX-TV
lingua: Inglese
categoria(e): Rischi da prevenire ,

Driver Tiredness, Fatigue and Road Safety

fonte: Arrive Alive
lingua: Inglese
categoria(e): Rischi da prevenire ,

Scopri le VIGNETTE della Campagna!

Perdita del carico

Sei sicuro di voler rischiare delle vite?

Noi per Voi
Le autostrade del Gruppo ASTM-SIAS sono state progettate con ampi raggi di curvatura per permettere un’adeguata visibilità ed un buon comfort di guida. Tuttavia l’imprevisto è sempre alle porte. Un incidente o anche solo una robusta frenata cambiano molto rapidamente la velocità del veicolo. Se il carico, dentro o fuori del veicolo, non è fissato in modo adeguato, comincia a muoversi, magari in modo violento verso di te o verso gli altri. La perdita di carico dei mezzi pesanti è un tipo di incidente che cresce in termini di frequenza e gravità delle conseguenze. Quando guidi un veicolo leggero, ricorda che gli sci sono soggetti a una forte spinta da parte del vento che li può disancorare dai supporti. Guarda con attenzione le istruzioni che ti ha fornito il produttore del portasci, spesso le istruzioni riportano anche limiti di velocità più stringenti che potrebbero non essere in linea con un viaggio in autostrada. Durante il viaggio, se hai il dubbio che il fissaggio del carico stia perdendo la propria efficienza, fermati al più presto in regime di piena sicurezza e controlla il tuo carico .… ma soprattutto fissalo bene prima di partire. Hai in mano la  tua vita e quella degli altri. Scegli per la vita.

Quando?
Quando viaggi trasportando del carico.
Cosa?
Prima di partire verifica che il carico interno e sul portapacchi sia fissato in modo adeguato, al fine di evitare danni e lesioni agli altri utenti della strada, a te stesso e a chi viaggia con te. Prima di decidere che il fissaggio è adeguato, pensa che in situazione di impatto a soli 50 km/h, il peso viene moltiplicato per un fattore pari a circa 22 volte. Ciò significa che il tuo ancoraggio deve essere in grado di esercitare la forza necessaria a tenere un terzo di tonnellata, solo per arrestare una bicicletta di 15 kg e deve esercitare la forza necessaria a tenere 80 kg, solo per arrestare degli sci da 3,5 kg.
Perché?
In caso di urto, il carico non adeguatamente assicurato prosegue nel suo stato di moto urtando violentemente contro quanto incontra sulla sua strada. Il carico può cadere in mezzo alla carreggiata o direttamente su altri veicoli, provocando incidenti oppure se non esce dal veicolo, può sbilanciarlo e perfino farlo rovesciare e urtare con altri veicoli. Il carico disperso sulla carreggiata diventa un rischio per le persone che sopraggiungono e per gli operatori che devono andare a rimuoverlo. La perdita di carico da parte dei mezzi pesanti comporta la chiusura della carreggiata inducendo congestioni anche importanti.

Codice della Strada
ART. 140 (PRINCIPIO INFORMATORE DELLA CIRCOLAZIONE)
ART. 161 (INGOMBRO DELLA CARREGGIATA) 
ART. 162 (SEGNALAZIONE DI VEICOLO FERMO) 
ART. 164 (SISTEMAZIONE DEL CARICO SUI VEICOLI) 
ART. 167 (TRASPORTI DI COSE SU VEICOLI A MOTORE E SU RIMORCHI)
ART. 168 DISCIPLINA DEL TRASPORTO SU STRADA DEI MATERIALI PERICOLOSI)
ART. 175 (CONDIZIONI E LIMITAZIONI DELLA CIRCOLAZIONE SULLE AUTOSTRADE E SULLE STRADE EXTRAURBANE PRINCIPALI)

Regolamento di Attuazione – Codice della Strada
ART. 358 (TIPO ED OMOLOGAZIONE DEL SEGNALE MOBILE DI PERICOLO) ART. 356 (INGOMBRO DELLA CARREGGIATA) 
ART. 357 (PRESEGNALAM E POSIZ DEL SEGNALE MOBILE DI PERICOLO)
ART. 361 (PANNELLI PER SEGNALAZIONE DELLA SPORGENZA LONGITUDINALE DEL CARICO) 
ART. 362 (RESTITUZIONE DEI DOCUMENTI) 


 

Vedi altre vignette>>

Aiutaci a diffondere la sicurezza

Abbiamo bisogno del contributo di tutti per diffondere la cultura e le pratiche della Sicurezza sulle strade.

Scopri come collaborare con noi in questa importante missione

Q.V.M.S. QVOD VIAE MUNITAE SVNT

Le strade tra storia ed archeologia a 2000 anni da Augusto Imperatore Clicca qui per scaricare l’ebook.

Iscriviti alla newsletter

Abbiamo bisogno di te per diffondere la cultura della sicurezza. Resta collegato.

Scopri come